/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

      name your price

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Vuoto Pneumatico (Gianni Venturi & Giacomo Marighelli): 13 tracks album in Compact-Disc Digifile + digital full album.

    Album di 13 tracce su cd, custodia in digifile + Digital download dell'album (mp3, flac, wav ed altri).

    Includes unlimited streaming of Vuoto Pneumatico (Gianni Venturi & Giacomo Marighelli) via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 3 days

      €12 EUR or more 

     

about

VENTOSE VIE - Windy Paths
1. Urlano le Maree in Norvegia - Tides Scream in Norway
2. Bimbo che Ridi - You Laughing Child

1. VIDEOCLIP: youtu.be/HvkUpy3BagM

lyrics

LYRICS:
1.Tides Scream in Norway
All is wind is long for wind long for every airy windy thing
The wind-tied dress
The hand caresses nothing else but airy wind
Becoming regress regression obsession alienation masturbation ACTION!
Action! The director directs in his turn directed frames lost in the wind
If I were thirsty I’d drink
If I were hungry I’d eat
If I were alienated I’d alienate
I am alienated I will alienate
Candid and calm the obscene female overflows the path of pleasure
Windy path daring wind and the light windy female leaves
Towards the solemn course of the undertow or whirlpool assaulting the ancestral night
Of the dumb dancing creature, the screaming silence
Corruption corrupts action actionist perverse pioneer smelling greeding the whiteline
The snow burning for the world losing the lost path of the soul wind
Heavenly november
THE TIDES SCREAM in Norway
Compact aliens and strangers observe
They embark and bleat and want demand things, inanimate objects unuseful perverse
Burn woods radioactive Deserts
Factories poisons
Bloody massacres
Gutted countries, poisoned seas
a light jingle spreads out in mud the windy path moves forward
Overflowing smiles and cheap happiness evil that is unseen does not exist

2. You Laughing Child
I wrote I loved you... on the desolate shores of an arid planet
I wrote it on the mothers’ dance with children, I remember
We, hung on a breast promise
I drew I loved you... on the empty paper
Of broken promises
Again I wrote I loved you between mountains of plastic and poison
I wrote I loved you in the unluck of unemployed youthI wrote I loved you among old men longing for disgraceful retirement salariesI wrote I loved you among pedophilic priests and dying religions
I love you, I love you when I sing music of closing eyesI love you, I love you among smart bombs and sunken fires
I love you, I love you
from my growing soul
when I write your verses
you, everlasting pure child
you keep my wonder alive
you, surviving the advancing desert.
I wrote I loved you, I shouted it to the wounds
To you reset/pain light to you enchanting smileTo you everlasting child dancing free with no restraints
Clung to my heart
---
1. Urlano le Maree in Norvegia
Tutto è vento è fame di vento del tutto che è vento leggero
Il vestito tessuto di vento
La mano accarezza null’altro che vento leggero
Divenire regredire regressione ossessione alienazione masturbazione AZIONE!
Ciak! Il regista dirige diretto a sua volta fotogrammi sperduti nel vento
Se fossi assetato berrei
Se fossi affamato mangerei
Se fossi alienato alienerei
Io sono alienato alienerò
Candida serena la femmina oscena dilaga la via del piacere
Ventosa via vento che osa e va via la femmina ventosa leggera
Nel senso solenne del risucchio o gorgo che assale la notte ancestrale
Dell’essere muto che danza, il silenzio che grida
La corruzione corrompe l’azione azionista perverso apripista che odora che avida la pista bianca
La neve che calda di mondo che sperde sperduta la via del vento anima
Celeste novembre
URLANO LE MAREE in Norvegia
Compatti alieni e sconosciuti osservano
S’imbrancano e belano e vogliono esigono cose, oggetti inanimati inutili perversi
Ardono foreste Deserti radioattivi
Fabbriche veleno
Macelli di sangue
Paesi sventrati, mari avvelenati
una leggera canzoncina dilaga di melma che avanza ventosa la via
Sorrisi dilaganti e felicità a buon mercato il male che non si vede non esiste

2. Bimbo che Ridi
Ho scritto t’amo... sulle sponde disabitate di un pianeta arido.
L’ho riscritto nella danza delle mamme con bambini ricordo
Avvinghiati ad un seno promessa
Ho disegnato ti amo... nel foglio bianco
Delle promesse non mantenute
Ed ancora ti amo tra montagne di plastica e veleno
ho scritto ti amo nella sventura di giovani senza lavoro
ho scritto ti amo tra i vecchi affamati da pensioni vergognose
ho scritto ti amo tra preti pedofili e religioni morenti
ti amo, ti amo mentre canto la musica degli occhi che si chiudono
ti amo, ti amo tra bombe intelligenti e profughi affogati
ti amo ti amo
dall’anima che si espande
mentre scrivo versi tuoi
bambino puro che ancora resisti
che mantieni inalterato il mio stupore
che sopravvivi al deserto che avanza.
Ho scritto ti amo, l’ho gridato ad ogni ferita
A te luce azzera/dolore a te sorriso incantatore
A te eterno bambino che danzi libero senza freni
Avvinghiato al mio cuore.

credits

from Vuoto Pneumatico (Gianni Venturi & Giacomo Marighelli), released October 17, 2014
***
CREDITS:
Gianni Venturi: Vocals
Giacomo Marighelli: Vocals, Guitars
Federico Viola: Drums
---
Gianni Venturi: Voci
Giacomo Marighelli: Voci e chitarre
Federico Viola: Batteria

tags

license

all rights reserved

about

Vuoto Pneumatico Ferrara, Italy

Poetry-Rock: l'incontro tra Gianni Venturi e Giacomo Marighelli. Canzoni viscerali e romantiche, a tratti cantautorali, mescolate a suoni mantrici. Elettronica, campane tibetane e suoni di industrie miscelate alle poesie di Gianni. Nato da serate live svolte nell'improvvisazione, Gianni e Giacomo propongono un sequel musicale dello spettacolo teatrale della compagnia TEATROSCIENZA. ... more

contact / help

Contact Vuoto Pneumatico

Streaming and
Download help